giovedì 30 gennaio 2014

Un prato sul tetto


Prati, fiori, erbacee: i tetti verdi sono il must have della bioedilizia. Dai tetti di paglia e iris francesi a quelli scandinavi coltivati a prato, non sono solo bizzarrie per fanatici dell’ecologia, ma un validissimo isolante termico naturale.

Si è calcolato che un tetto verde di grandi dimensioni, proteggendo l’edificio dal sole estivo e dal freddo invernale, può far risparmiare qualche centinaio di euro sulla bolletta.

Nel lungo periodo i tetti verdi hanno il vantaggio di migliorare il microclima circostante: rinfrescano, umidificano e depurano l’aria trattenendo polveri e particelle tossiche, rallentano l’erosione superficiale del terreno dovuta dalle forti piogge facendo defluire l’acqua più lentamente e assorbono i rumori cittadini.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...