lunedì 22 settembre 2014

Giardini a tutto colore!


Colore, colore, colore. È la parola d’ordine per un angolo “verde” (giardino, terrazzo o davanzale che sia) dal sicuro effetto vitaminico!

Troppo? No, se si scelgono con cura piante e colori seguendo due regole fondamentali.

1. Tanti colori vanno bilanciati con poche specie: la soluzione più semplice è quella di scegliere erbacee o bulbose disponibile in più colori come impatiens, surfinie, bocche di leone, gerani (estate), viole del pensiero, aster (autunno), oppure tulipani, giacinti, amarillis (primavera). Tutte piante comuni, disponibili in tutti i garden center, non troppo costose e facili da coltivare.


2. Mescolare toni caldi e freddi, anche ricorrendo all’aiuto degli arredi da giardino come vasi, vecchie sedie in legno dipinte o sceglierli in contrasto con il colore dei serramenti se progettiamo un davanzale o delle pareti della rimessa per gli attrezzi se vogliamo un’aiuola che non passi inosservata in giardino.

Ultimo consiglio sempre valido: prendere ispirazione dei giardini altrui!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...