giovedì 24 settembre 2015

Gli Ulivi di Van Gogh diventano land art




Sei mesi di attesa per veder crescere angurie, meloni e zucche all’interno di una tela fatta di terra, rocce e pacciamatura, e il campo si trasforma negli Ulivi con cielo giallo e sole di Van Gogh.

L’idea è dell’americano Stan Herd, artista e pittore che ha trasformato una superficie di 1,2 acri a Eagan Minnesota in un’incredibile opera di land art per la celebrazione del centenario della Minneapolis Institute of Arts, dov’è custodito il dipinto originale del 1889.

Il Van Gogh orticolo, realizzato all’interno del campus della società Thomson Reuters, sarà visibile ai passeggeri in arrivo e in partenza dal Minneapolis-St.Paul International Airport.

Credits

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...