martedì 12 gennaio 2016

Succulente al posto del caffè: come ti riciclo i barattoli illy


Finito il caffè, i barattoli di alluminio con l’inconfondibile logo illy bianco e rosso, ordinati sul davanzale della cucina, come tanti soldatini luccicanti, accolgono la collezione di mini succulente.


Cosa serve:
barattoli illy vuoti
terriccio universale misto a sabbia
qualche sasso
succulente


Si procede così:
1. Si aggiunge qualche pietra sul fondo per assicurare il drenaggio e per “zavorrare” i barattoli altrimenti troppo leggeri;
2. Si riempiono di terriccio da giardino misto a sabbia;
3. Si piantano le succulente.


Fatto.



Le piante che ho scelto sono (da sinistra, foto sopra): Mammillaria gracilis, Echinopsis pachanoi, Crassula ovata, Gymnocalycium baldianum, Sempervivum tectorum. Tutte succulente, perfette per la loro crescita lenta e il basso fabbisogno idrico, che non rende necessario forare il fondo dei barattoli.


Nei mesi freddi le piantine andranno sistemate dentro casa, meglio se in luogo luminoso, come il davanzale di una finestra, e annaffiate il meno possibile, ogni 4-5 settimane. In estate andranno trasferite, se possibile, all’aperto, in pieno sole, e annaffiate ogni 7-10 giorni, lasciando asciugare completamente il terreno da una volta all’altra.

2 commenti:

  1. bello, molto bello. sembra quasi una reclame ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Se decidi di provare inviami una fotografia delle tue "piante in barattolo"

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...