giovedì 4 febbraio 2016

Storie di insospettabili giardinieri: Elliott Michener il falsario che trasformò Alcatraz in un giardino


Tra le storie di insospettabili giardinieri una delle più affascinanti è quella legata alla nascita dei giardini di Alcatraz. Il carcere di massima sicurezza, situato sull’omonima isola rocciosa e inospitale al largo di San Francisco, era l’ultimo approdo dei criminali più pericolosi d’America.


Tra i suoi ospiti più celebri, Al Capone, trasferito nell’agosto del 1934, dopo la sua troppo comoda permanenza nel carcere di Atlanta, dal quale riusciva, senza troppe difficoltà, a impartire ordini “ai suoi”. Suo compagno di soggiorno il falsario Elliott Michener. Ai due vennero fatte due sole concessioni: un banjo per la passione jazzistica di Al e una manciata di semi per Michener, che trasformò "The Rock" in un giardino verdeggiante, oggi visitato da oltre un milione di turisti l’anno.



La passione giardiniera di Elliott Michener, così come la racconta Serena Dandini nel suo libro Dai diamanti non nasce niente, è forse un po’ romanzata, ma nulla toglie all’impresa di questo detenuto, realmente esistito. Grazie al suo impegno, il giardino di Alcatraz, che nei primi anni Quaranta del secolo scorso comprendeva già centinaia di alberi e arbusti, piantumati vent’anni prima da militari e detenuti in collaborazione con la Blossom e Wildflower California Association, un roseto e una serra, si arricchì di piante germogliate dai semi e dai bulbi scelti e personalmente ordinati da Elliott, riconosciuto giardiniere ufficiale dell’isola.


Con la chiusura del carcere nel 1963, i giardini sono stati abbandonati a loro stessi fino al 2003, anno in cui il Garden Conservancy, il Golden Gate National Parks Conservancy e il National Park Service hanno avviato una collaborazione per pianificarne il restauro, la conservazione e l’apertura al pubblico.

Credits
Serena Dandini, Dai diamanti non nasce niente. Storie di vita e di giardini, Rizzoli, pp. 108-110

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...