giovedì 13 ottobre 2016

Tra riciclo creativo e (quasi) origami nel giardino d’inverno


Se mi dici che non “scopiazzi” mai non ti credo. Scopiazzare in senso buono s'intende, osservare cosa fanno “quelli bravi” in cerca della giusta ispirazione.

Avete presente la rivista Gardenia? Una delle mie rubriche preferite è quella dedicata ai creativi che ce l’hanno fatta e sono riusciti a trasformare una passione in un lavoro vero. La protagonista del numero di questo mese si chiama Marinella Della Toffola, appassionata di carta stampata, decorazione a pennello e punta di china e origami si è inventata con successo Marigami marchio-laboratorio in cui dipinge pagine di riviste, libri e giornali che poi piega e trasforma in fiori, girandole, libellule e passerotti da appendere con cordini di cotone colorato arricchiti di perline di legno e vetro.

Così mi è venuta voglia di mettere mano alla pila della carta e scopiazzare :P

Per iniziare c’è la bacheca Pinterst

Per delle vere opere d’arte in miniatura una gita a Como: l’atelier Marigami è in via San Giacomo 31.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...