martedì 15 novembre 2016

Gelatina di melagrana


La marmellata di azzeruole le batte tutte, ma anche la gelatina di melagrana richiede una santa pazienza. Sarà che i melograni dell’orto-giardino sono lì più per la fioritura e il foliage che per il raccolto (e nessuno li pota), sarà perché i bricchi astigiani non sono proprio mediterranei, fatto sta che ci sono voluti una mezza mattinata e una cassetta di frutti per quattro preziosissimi vasetti di gelatina rosso rubino, dolce ma non troppo con un retrogusto di limone. L'ho già spalmata un po' su tutto, ma l'abbinamento più riuscito è con i formaggi, meglio se a latte vaccino e caprino... da leccarsi le dita!!!  

Ingredienti:
succo di melagrana
1 limone
zucchero

Preparazione:
- sgranate le melagrane
- frullate i chicchi e filtrate il succo con un colino
- pesate il succo e versatelo in una pentola con pari quantità di zucchero, la scorza e il succo di un limone
- portate a bollore e rimescolate finché avrà raggiunto la giusta consistenza
- spegnete il fuoco, mettete la marmellata nei vasetti e fateli bollire per venti minuti per sterilizzarli

Gnam

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...