martedì 9 maggio 2017

Dahlia 'Café au Lait'

 
Se smette di piovere interro la Dahlia ‘Café au Lait’. Poi incrocio le dita e aspetto un fiore, almeno uno, grande e fitto di petali color caffelatte.

Le dalie sono piante erbacee con radici tuberiforme originarie del Messico. Appartengono alla famiglia delle Asteracee e il loro nome è un omaggio al botanico svedese Anders Dahl, allievo di Linneo.

Hanno corolle generose dalle sfumature infinite e sono versatili come pochi altri fiori: capaci di cattura l’attenzione ai piedi di un altare barocco come tra le lattughe dell’orto. Un tempo erano immancabili nei giardini di campagna insieme ad altri fiori da taglio come rose, zinnie e gladioli, da usare all’occorrenza per decorare la casa e comporre mazzi e bouquet nelle occasioni speciali.


 
Dell’orto le dalie amano l’esposizione soleggiata e il terreno soffice e fresco, ricco di sostanza organica. Le radici si interrano a primavera, tra marzo e maggio, a una profondità di 10-15 cm e i fiori si aprono tra luglio e ottobre. Le irrigazioni devono essere costanti, con l’aggiunta di concime liquido per sostenere la fioritura. Se si vogliono ottenere corolle super è necessario procedere con la sbocciolatura eliminando tutti i bottoni tranne quello centrale che, avvantaggiato, darà un fiore più grande. Le dalie si moltiplicano per seme in febbraio-marzo, per talea in estate, per divisione della radice tra marzo e maggio.

 
Le dalie non sopportano il gelo, conservale così:

· taglia a pochi centimetri dal terreno steli e foglie quando sono neri
· estrai la radice tuberosa, scrollala dalla terra e lasciala asciugare
· conserva la radice in una cassetta coperta con carta di giornale, sabbia o torba in un luogo buio a una temperatura di 10°C. L’idea sarebbe una cantina.


2 commenti:

  1. Ciao, la mia dalia "cafè au lait" si è sviluppata benissimo, è cresciuta molto, ha i bottoni dei fiori ma per ora non ha ancora fiorito. Posso ancora sperare di vederne i fiori quest'anno? fino a che temperatura riesce a fiorire? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra, molto dipende dall'esposizione e da dove si trova il tuo giardino. La mia ha inziato a fiorire ai primi di luglio e non ha più smesso, ma con il brusco abbassamento delle temperature (di notte scendono anche al di sotto dei 10°C) i fiori sono decisamente più piccoli e non sempre riescono ad aprirsi del tutto prima di appassire... non ti resta che attendere! Se non dovesse fiorire, non disperare, e ricordarti di toglierla dalla terra e conservarla per la prossima primavera! Fammi sapere! Grazie per essere passata a trovarmi qui sul blog, a presto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...