giovedì 31 agosto 2017

Giorni radice, come moltiplicare le ortensie per talea


Il trasloco prima e le vacanze poi mi hanno fregata e arrivo in ritardo con l’appuntamento di Santa Rosa, il 23 di agosto, giorno propizio per preparare le talee di rosa. Sono in tempo invece per tentare con le talee di ortensia.

La moltiplicazione per talea permette di ottenere una pianta identica alla pianta madre partendo da una porzione di ramo.

Cosa serve
·   rami apicali di ortensia che non abbiano fiorito
· cesoie
·   vaso in plastica alto
·   terriccio da giardino misto a sabbia


Come si fa
· prepara la talea tagliando porzioni di ramo che abbia almeno tre coppie di gemme, con un taglio netto sopra la coppia di gemme partendo dall’alto e con un taglio obliquo per aumentare la superficie di radicamento sotto la prima coppia di gemme dal basso

· rimuovi tutte le foglie tranne le due in alto che vanno tagliate a metà

· inserisci tre o quattro talee in un vaso di plastica alto riempito con buon terriccio da giardino misto a sabbia


· innaffia e copri le talee con un sacchetto di nylon (per fissarlo ti basteranno alcuni stecchi da infilare nel terreno e un elastico)

· sistema il vaso con le talee all’ombra e non dimenticarti di bagnarlo quando la terra di asciuga!


I giorni radice
Secondo la biodinamica, la Luna, nel corso del suo ciclo di 28 giorni, passa davanti alle 12 regioni zodiacali captandone le forze che somma alle proprie e riflette sulla Terra. Si hanno così giorni fiore (quando la Luna è in Gemelli, Bilancia, Acquario) giorni radice (Toro, Vergine, Capricorno), giorni foglia (Cancro, Scorpione, Pesci) e giorni frutto (Sagittario, Leone, Ariete). I prossimi giorni radice, propizi a lavori che riguardano questa parte della pianta, come la moltiplicazione per talea, saranno dal 2 al 4 settembre*.

Foto Ultimissime dall’orto
{*Dalla rubrica di Silvia Biletta per Gardenia}

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...