venerdì 10 novembre 2017

Peperoncino cappello del vescovo · Bishop Crown


È stato un peperoncino d’appartamento prima di venire in vacanza nel nostro giardino e prendere poi residenza nell’aiuola delle erbe aromatiche, la più assolata di tutte, nella speranza di veder maturare qualche frutto. E dopo un’estate intera e un bel pezzo d’autunno eccoli lì tre rossi peperoncini cappello del vescovo di cui ora tutti aspettano i semi per riprovare l’anno prossimo.

 

Il peperoncino ‘Bishop Crown’, letteralmente corona del vescovo, è una cultivar di Capsicum baccatum, specie originaria delle Barbados. La particolare forma dei frutti a campana rovesciata con tre punte rende questo ortaggio inconfondibile e molto apprezzato anche dal punto di vista ornamentale nell’orto, come su balconi, terrazzi e allestimenti florali.



La pianta composta da un fusto alto circa 120 cm e da una chioma aperta che può arrivare a 100 cm ricorda un ombrello mentre i frutti, poco piccanti, misurano 6-8 cm di diametro e 5-7 cm di lunghezza. Maturano passando dal verde all’arancio e poi al rosso. La buccia è abbastanza sottile e la polpa, non molto spessa, è soda e croccante e ha spiccato profumo di peperone {info organolettiche Blossom zine http://blossomzine.eu/blog/peperoncino-cappello-del-vescovo-_bishop-crown/ perché io ancora non l’ho ancora assaggiato, sta maturato solo ora!}

Foto Ultimissime dall'orto

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...