martedì 21 novembre 2017

Tulipani: come scegliere i bulbi e dove acquistarli

 

Quasi in ritardo ho fatto il mio primo acquisto di bulbi da un grossista olandese specializzato per un orto giardino che si prepara piano piano a diventare qualcosa di più. Siamo ancora lontani dall’apertura di una Flower Farm e prima dobbiamo concentrarci sul catalogo e sulle tecniche di coltivazione. I primi duemila bulbi di tulipani, narcisi e allium servono (anche) a questo, a valutare terreno, esposizione, convivenza con talpe e altri animali selvatici.

I bulbi scelti, tulipani, allium e narcisi, arrivano da Green Garden Flower Bulbs. Il catalogo propone migliaia di varietà con foto e descrizioni e prezzi decisamente convenienti. L’unico neo, per chi desidera fare acquisti per il proprio giardino, potrebbe essere l’ordine minimo di 250 euro. Per restare al di sotto questa cifra esiste un catalogo affiliato - bulbi.nl - senza limiti di ordine.

 

{Come scegliere}
Oltre all’epoca di fioritura, utile per allargare il più possibile la finestra di fioritura, e l’altezza dello stelo fiorale, è importante fare attenzione al calibro, garanzia di una buona fioritura. Il calibro, misurato in cm, equivale alla circonferenza del bulbo. Per i tulipani un calibro 12+ è ottimo, ma anche 11/12 darà buoni risultati. Un calibro inferiore si trova a un prezzo inferiore, ma la fioritura sarà più scarsa, almeno il primo anno.
I tulipani nani o botanici hanno un calibro minore: 5/6.
Per i narcisi vale la stessa regola: quelli a fiore grande avranno un calibro 12/14, le varietà selvatiche e a fiore piccolo avranno un calibro 10/12.
Bulbi con fiori minuti come il bucaneve il calibro non sarà superiore a 6, viceversa gli Amaryllis raggiungono un calibro 30+ (*)

 

{Dove acquistare}
·garden center, qui trovi le classiche buste da 5, 10, 15, 30 bulbi suddivisi per colore e varietà o in mix
·vivai specializzati (hanno quasi tutti anche un shop onile) se cerchi varietà particolari non reperibili nei garden center
·grossisti se lavori con le piante o vuoi una collezione davvero scenografica in giardino

 

{Coltivali così}
·mettili a prima delle gelate
·scegli un esposizione in pieno sole e un terreno soffice, fresco e ricco di sostanza organica
·interra i bulbi a una profondità doppia la loro altezza, gli uni accanto agli altri, in file o in gruppi, evitando che si tocchino. Disponi i tulipani come le uova in un cartone, lascia invece più spazio tra i bulbi di narciso
·se li interri sotto una serra per anticipare la fioritura, ricordati di irrigare un apio di volte durante l’inverno e con regolarità una volta che saranno spuntati dal terreno
·per conservare i bulbi e godere di una seconda fioritura la primavera seguente, lascia le cipolle nel terreno fino a che le foglie saranno completante secche, poi estraile e conservale in sacchetti di carta in un luogo fresco e asciutto. Se recidi i fiori, lascia due coppie di foglie.



Se scegli di metterne a dimora grandi quantità scava una trincea, sistema i bulbi (nel nostro caso bulbi di tulipano misti a bulbi di Allium per proteggere i primi da talpe e roditori) e ricopri con il terreno di scavo. Segnala la presenta del letto di bulbi con delle canne.

Foto Ultimissime dall'orto

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...